ServiziMenu principaleHome
Home > In evidenza > Primo annuncio

Primo annuncio

 XIX Congresso AIOM

Scarica il primo annuncio PDF

Gentili Soci,

con immenso piacere vi invito a partecipare al XXI Congresso Nazionale AIOM, che si svolgerà anche nel 2019 a Roma.

Ampio spazio verrà destinato alle novità della ricerca oncologica, che permette di ottenere cure sempre più efficaci e terapie sempre meno invasive (spaziando dall’ormonoterapia e chemioterapia alle terapie a bersaglio molecolare e all’immunoterapia). Anche per il 2019 verrà riservata una sessione per la presentazione dei contributi forniti dall’oncologia italiana alla ricerca mondiale, non dimenticando le problematiche relative alla conduzione della ricerca in Europa ed in Italia.

Oltre alla presentazione ormai usuale delle versioni aggiornate delle Linee Guida AIOM (strumento di appropriatezza diagnostico-terapeutica) e dei dati epidemiologici del cancro (ottimo strumento per valutare l’impatto del nostro lavoro quotidiano e dell’organizzazione sanitaria oncologica), il continuo progredire delle conoscenze biomolecolari dei tumori impone una formazione ed un aggiornamento costanti anche in questi ambiti. Le raccomandazioni per la gestione clinica e laboratoristica dei test biomolecolari permettono di assicurare qualità ai test e trattamenti personalizzati ai nostri pazienti in tutto il territorio nazionale. Sta tuttavia diventando sempre più importante anche la valutazione delle alterazioni di alcuni geni coinvolti nelle forme ereditarie di taluni tumori: ciò può infatti rappresentare un ulteriore e nuova modalità di prevenzione del cancro.
E di prevenzione si parlerà molto durante questo XXI Congresso Nazionale, visto che negli USA il fumo di tabacco da solo è responsabile del 33% delle neoplasie e gli stili di vita sbagliati (dieta, sovrappeso, obesità, abuso di bevande alcoliche, inattività fisica) di un altro 33%.
Ci si occuperà inoltre di qualità di vita: durante i trattamenti, durante le fasi terminali e dopo il cancro.

I giovani oncologi svilupperanno - in una sessione dedicata - le problematiche e criticità attuali. Ma l’intero Congresso rappresenterà per i nostri giovani un momento di aggiornamento e formazione.
Il Convegno degli Infermieri di Oncologia, programmato dal Working Group AIOM Infermieri, continuerà l’appuntamento annuale per discutere i continui cambiamenti assistenziali e il nuovo ruolo dell’infermiere in Oncologia.

E a testimonianza della collaborazione crescente tra la nostra società scientifica e le associazioni dei pazienti e del volontariato oncologico, anche nel 2019 è prevista una giornata precongressuale durante la quale continuerà il confronto tra pazienti, associazioni dei pazienti e oncologi.

Il nostro Congresso Nazionale è una preziosa occasione per incontrarci, aggiornarci e costruire insieme un AIOM sempre più coesa e pronta a rispondere alle sfide della medicina di oggi e di domani.

Mi auguro quindi di vedere la vostra presenza a questo importante appuntamento e che possiate portare a Roma il vostro contributo con il vostro consueto entusiasmo.

Stefania Gori
Presidente AIOM 2017-2019